crescita canali grazie a tiktok

Far crescere gli altri canali, grazie a TikTok

In questo articolo andremo a vedere come poter utilizzare TikTok per far crescere i tuoi altri canali.

Ci sono principalmente 4 consigli che adesso andremo a vedere in ordine.

Profilo Instagram e Youtube all’interno del tuo profilo

Il primo consiglio è, se non lo hai già fatto, quello di andare ad aggiungere i tuoi canali social all’interno del tuo profilo su TikTok. Infatti, all’utente basterà premere sull’icona per andare direttamente su Instagram o Youtube.

Se non lo hai ancora fatto, ti basterà:

  • Andare sul tuo profilo
  • Modifica profilo
  • Premere su Instagram e accedere con il tuo profilo
  • Premere su Youtube e aggiungere il tuo canale
  • Una volta concessa l’autorizzazione, vedrai comparire sul tuo profilo l’icona relativa.

CTA

Gli utenti molto spesso non ti seguono anche sugli altri social, semplicemente perché non sanno l’esistenza degli altri canali. Di conseguenza, un metodo molto valido è quello di andare ad utilizzare una CTA chiara alla fine del tuo contenuto.

Potresti dire ad esempio, seguimi su Instagram per vedere i retroscena del mio lavoro. Oppure seguimi su Instagram per avere altri consigli.

È importante non esagerare quindi vi consiglio di utilizzare questo metodo non più di una o due volte a settimana. Se no il tuo pubblico si stuferà e otterremo il risultato opposto.

Inoltre, durante le tue live ricordalo periodicamente così che il pubblico che in quel momento è decisamente più attivo andrà a seguirti dove indicherai.

Direct

Su TikTok non è possibile mandare messaggi privati (lo si può fare solo con profili che si seguono reciprocamente). Di conseguenza possiamo dire agli utenti che per scriverci possono farlo direttamente su Instagram dm.

Per dare un motivo ancora maggiore, possiamo promettere loro in cambio un valore aggiunto, come ad esempio una guida, un webinar, un brano inedito e così via. Questo chiaramente dipende dalla nostra nicchia e dai contenuti che portiamo solitamente.

Content

I contenuti di TikTok possono essere ottimi anche per i Reels e per gli Short di YouTube, di conseguenza puoi andare a pubblicare il contenuto anche su queste due piattaforme.

Spesso però il linguaggio che utilizziamo sui diversi canali è differente. Quindi può essere necessario andare a riadattare leggermente il contenuto per renderlo adatto alla piattaforma.

Se invece, lo abbiamo registrato direttamente con TikTok, vi consiglio di scaricarlo con siti esterni così da rimuovere il Watermark dell’app.

Un altro punto molto importante è, se abbiamo utilizzato una musica dalla libreria. Vi consiglio di andare a rimuoverla e metterla nuovamente dalla piattaforma dove lo stiamo caricando. In questo modo non avremo problemi di copyright.

Questi erano i principali consigli per questo obiettivo. Come abbiamo visto più volte, ogni contenuto deve avere un obiettivo e trasmettere valore.

Quindi quando utilizziamo delle cta forti, è molto importante creare un contenuto di valore che regga il peso di questa cta finale. Se no gli utenti non saranno spinti ad andare sugli altri canali, anzi.

Se sei interessato a lavorare insieme, qui, puoi trovare tutte le informazioni.

Il mio libro: “TikTok Strategy. Manuale completo per far crescere il tuo profilo e capire il funzionamento della piattaforma”

Lascia un commento