Badge instagram

Proprio oggi sono usciti i badge.

Mark Zuckerberg e il suo team stanno cercando di incrementare le possibilità di monetizzazione da parte dei suoi creator, così da tenerseli stretti e non rischiare che vadano su altre piattaforme dove c’è un maggior guadagno.

Alcuni nuovi tool saranno lo shop sul profilo, contenuti sponsorizzati, un marketplace migliore per i creator e molto altro.

Ieri ha fatto una live insieme a Adam Mosseri (Head of Instagram), dove hanno parlato anche di questo aspetto e di come la piattaforma sia in evoluzione e stia cercando nuove modalità per dare un aiuto soprattutto ai piccoli e medi creator.

Ecco le parole di Zuckerberg riguardo i “Creator Shop”:

“Vediamo anche molti creator che creano shop e una parte dell’essere un modello di business per creatori di contenuti è che crei ottimi contenuti e poi puoi vendere cose, quindi avere dei creator shop sarebbe fantastico.”

Quindi, Instagram, seguendo la via di molti altri social, starebbe studiando questi nuovi strumenti di monetizzazione.

Anche l’altro giorno abbiamo parlato degli sticker che Facebook potrebbe aggiungere nelle sue storie per dare un maggior guadagno ai creator. Purtroppo, ora non sono state ancora annunciate per Instagram, ma penso sia solo questione di tempo.

Badge

Proprio oggi in Italia sono arrivati anche i badge. Al momento sono disponibili in Australia, Brasile, Francia, Germania, Giappone, India, Messico, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti e Turchia.

La community di ogni creator potrà comprare questi badge durante le live per supportare il loro influencer preferito.

Quindi un po’ come su TikTok, ora anche su Instagram gli utenti possono fare dei regali ai propri idoli.

Per attivarli ti basterà:

  • Andare nelle impostazioni
  • Premere su Creator/azienda
  • Badges
  • Inserire le info richieste (Nome, indirizzo, informazioni fiscali e Bancarie)

Con questi una volta conclusa la live, potremo avere un riepilogo di tutti i badge che abbiamo ricevuto e quanto abbiamo guadagnato.

Il pagamento, da quanto illustrato nelle condizioni, avverrà mensilmente.

Per quanto riguarda le altre novità, stanno implementando e migliorando il marketplace per i creator che servirà a collegare gli influencer e i brand.

Anche in questo caso, molte di queste idee, sono funzioni che ha sviluppato o sta sviluppando anche TikTok, quindi questa lotta fra social sta continuando ed è destinata a durare ancora per tempo.

Se sei interessato a lavorare insieme, qui, puoi trovare tutte le informazioni.

Il mio libro: “TikTok Strategy. Manuale completo per far crescere il tuo profilo e capire il funzionamento della piattaforma”

Lascia un commento